Conosci l’osteopatia?

Quante volte ti è capitato di avere un dolore fastidioso o addirittura insopportabile e di non trovare soluzioni?
Con l’osteopatia puoi ripristinare il tuo equilibrio interno e tornare a sentirti bene grazie alla capacità di recupero naturale del corpo.
Come funziona l’osteopatia
L’osteopatia è una terapia manuale che si basa sulle conoscenze mediche tradizionali quali anatomia, fisiologia, patologia medica e non prevede l’uso di farmaci, né il ricorso a strumentazioni o chirurgia.
Ripristina naturalmente il giusto benessere psicofisico della persona attraverso manipolazioni, tecniche e manovre specifiche.
La medicina osteopatica è una disciplina olistica; incentrata sulla salute del paziente, prende in considerazione l’insieme e non la singola parte del corpo dove si avverte dolore o fastidio. Ricerca le alterazioni che si sono create in seguito al sintomo doloroso, per ristabilire l’equilibrio e la naturale armonia del corpo.
Può essere associata ad altre discipline mediche, quali fisioterapia, odontoiatria, nella risoluzione di patologie o problematiche del corpo, per ogni fascia di età.

Osteopatia e Pediatria

L’osteopatia può essere impiegata fin dai primi mesi di vita del neonato, per accompagnare il bambino nel suo percorso di crescita posturale, motorio e di apprendimento.
Ecco alcune delle principali problematiche legate alla pediatria che possono essere trattate con l’osteopatia:
● plagiocefalia
● rigurgiti e reflusso gastroesofageo
● stitichezza
● coliche gassose
● scoliosi
● malocclusioni
● difficoltà a prendere sonno
● otiti o sinusiti ricorrenti

Osteopatia e Sport

L’osteopatia ha un ruolo fondamentale come medicina preventiva per evitare l’insorgenza di dolori o infortuni legati all’attività fisica. Può intervenire nel caso di performance scorretta o eccessiva. Proprio per questo sempre più sportivi scelgono di affidarsi a questa disciplina per risolvere i propri problemi fisici.
L’osteopata lavora in team con preparatori atletici e con lo staff medico, seguendo costantemente il corretto sviluppo posturale degli sportivi.
Ecco alcune delle principali problematiche legate allo sport che possono essere trattate con l’osteopatia:
● Dolori articolari, muscolari, miofasciali e post traumatici
● Tendiniti
● Distorsioni
● Epicondilite (gomito del tennista)
● Contratture e stiramenti

Osteopatia e Gravidanza

Grazie all’osteopatia la donna in gravidanza può affrontare questo importante ma delicato periodo di cambiamento del suo corpo. Trasformazioni posturali e metaboliche sono dettate dall’avanzare della gestazione e possono portare fastidi e dolori.
L’osteopatia può migliorare l’elasticità dei tessuti e la mobilità articolare, normalizzando le tensioni dei muscoli pelvici e dei muscoli addominali.
Il percorso osteopatico può essere di aiuto anche nella preparazione al travaglio ed al parto, facendo in modo che avvenga nel modo più naturale possibile ed allo stesso tempo riducendo il rischio di complicazioni.
Ecco alcune delle principali problematiche legate alle donne in gravidanza che possono essere trattate con l’osteopatia:
● Dolore lombare, dorsale e cervicale
● Dolore e affaticamento muscolare
● Disturbi legati alla ritenzione di liquidi
● Problemi circolatori
● Cefalea e mal di testa
● Problemi digestivi

Osteopatia e terza età

L’avanzare dell’età comporta inevitabili cambiamenti nel corpo, un susseguirsi di condizioni e problematiche che si possono definire fisiologiche o parafisiologiche, durante il processo di invecchiamento.
L’osteopatia può aiutare l’anziano a recuperare, almeno in parte, il benessere della persona. Ecco alcune delle principali problematiche legate alla terza età che possono essere trattate con l’osteopatia:
● Dolore lombare, dorsale, cervicale
● Artrosi
● Discopatie, ernie e sciatalgia
● Colpo di frusta
● Disfunzioni temporo-mandibolari
● Rigidità e dolori muscolo tendinei
● Incontinenza e disturbi del pavimento pelvico
Osteopatia e Cefalea
La cefalea, o mal di testa è un dolore episodico o cronico localizzato nel cranio ed è la conseguenza di tensioni di strutture del corpo. Queste tensioni, hanno origini diverse e possono essere presenti da molto tempo o addirittura essere particolarmente nascoste.
Ecco perché difficilmente il mal di testa di una persona sarà uguale a quello avvertito da un’altra. È un disturbo che colpisce soprattutto chi mantiene a lungo una determinata posizione, trascorre molte ore davanti al computer o è sottoposto a stress eccessivo. Spesso la cefalea è associata a nausea e necessità di ridurre gli stimoli sensoriali.
Le forme in cui si presenta sono diverse: tensiva, cervicogenica, a grappolo, emicrania, nevralgia cranio-facciale.
L’osteopatia può offrire un valido aiuto andando a liberare col trattamento manuale quelle tensioni e dunque tutte quelle condizioni che portano al mal di testa, senza ricorrere così all’uso di farmaci.

Osteopatia e Mal di schiena

Il dolore alla schiena è molto comune ed è fortemente legato anche ad uno stile di vita sedentario o a posture scorrette.
Quante volte al mattino avvertiamo dolori articolari appena svegli e diamo la colpa al proprio cuscino o materasso invece di andare a ricercare in profondità le origini di tale disagio fisico. L’osteopatia può essere l’approccio migliore e personalizzato per provare a correggere questo problema.
Compito dell’osteopata è andare alla ricerca delle cause scatenanti, per poi individuare un percorso terapeutico che comprende tecniche di manipolazione dei muscoli, dei tessuti molli e di mobilizzazione articolare, ricorrendo, laddove necessario, ad esami medici e collaborazioni con altri professionisti.