Prevenzione dell’insufficienza renale

I reni sono gli organi che filtrano e depurano il sangue, eliminando dall’organismo le scorie e i liquidi in eccesso. Quando i reni si ammalano, il loro funzionamento frequentemente peggiora nel corso di anni. Se l’insufficienza renale viene presa in tempo, con l’uso appropriato delle medicine, con i cambiamenti nella alimentazione e nello stile di vita, si può prolungare la vita dei reni e far stare bene il paziente, il più a lungo possibile.

Lo specialista dei reni (il nefrologo) si occupa di gestire la malattia renale e la sua cura.

Come si manifesta l’insufficienza renale?

La malattia dei reni viene definita come una ‘malattia silenziosa’ in quanto spesso non ci sono segnali di avvertimento. Non è insolito perdere fino al 90% del funzionamento dei reni prima di notare dei sintomi. I primi segnali possono essere generici ed includere: pressione sanguigna alta, cambiamenti nella quantità e frequenza della minzione (ad esempio di notte), sangue nelle urine, gonfiore delle gambe e caviglie, stanchezza, nausea e vomito.

Anche negli stadi precoci d’insufficienza renale cronica il rischio di malattie cardiovascolari (quali infarto del cuore o malattie vascolari cerebrali) aumenta per cui è essenziale adottare misure idonee a ridurre tale rischio.

L’intervento precoce e il corretto monitoraggio della malattia possono ridurre il rischio di progressione della insufficienza renale fino alla dialisi.

Chi è più a rischio di insufficienza renale cronica?

Sei a maggior rischio d’insufficienza renale cronica se:

  • hai 60 anni o più
  • sei diabetico
  • hai una pressione del sangue alta
  • hai problemi cardiaci di vecchia data (infarto o scompenso cardiaco) o ictus
  • hai precedenti in famiglia di malattie renali
  • soffri di calcoli ai reni
  • fumi

Screening per individuare la malattia

Se si sospetta una malattia renale sono necessari degli esami per misurare il funzionamento dei reni e per aiutare a programmare il trattamento: esami del sangue, delle urine, la ecografia renale.
La visita dal nefrologo resta la soluzione migliore per individuare il percorso di diagnosi più datto ad ogni paziente.

Dott. Stefano Aterini, Specialista in Nefrologia.
Ambulatorio per il trattamento delle malattie dei reni, calcolosi renale, ipertensione arteriosa.

Per informazioni o per fissare un appuntamento contattaci al n. 0574 606505